Cerca qui...

------------------------------------------------

Gianni Brera e gli angoli A



In questi giorni ricorre il 25° anniversario della morte di Gianni Brera, noto giornalista sportivo che reinventò il gergo calcistico dando ai protagonisti di questo sport soprannomi strani ma talvolta ben “azzeccati” e sempre presente in televisione nelle rubriche sportive.

Noto anche per la sua vena polemica e per essere stato persona animata da combattività che andava dal vivace al risentito, in ambito non necessariamente culturale come quello del calcio.

Ecco la sua firma, che si presenta con gli “Angoli A” acuti in un contesto di calibro alto e ascendente, a conferma della sua personalità polemica e vivace, talvolta risentita, ma pur sempre dinamica e ottimista e con spirito di iniziativa per migliorare la propria condizione (calibro alto; ascendente)

Le frecce indicano gli Angoli A più acuti in un contesto di Calibro Alto e Ascendente.

 

(staff e allievi 2°anno)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *