• 0432 237462
  • segreteria@scuoladigrafologa.com

GARY MOORE

GARY MOORE

(Belfast, 4 aprile 1952 – Estepona, 6 febbraio 2011)

È stato un chitarrista, cantante rock nordirlandese.

Durante la sua carriera, iniziata negli anni sessanta, Moore ha collaborato con artisti di grande spessore, come B.B. King, Albert King, i Colosseum II, Greg Lake, gli Skid Row, George Harrison, Bob Dylan ed Ozzy Osbourne. Più popolare in Europa che negli USA,  ha alternato fasi di popolarità a periodi di minor successo, senza mai smettere di sperimentare. La sua produzione musicale, infatti,  spazia dal rock progressivo e sperimentale, all’hard/blues rock, all’heavy metal, che caratterizza la sua musica durante gli anni Ottanta arrivando anche a fasi pop metal, per poi tornare sull’hard blues, al quale si riavvicina all’inizio degli anni Novanta con il famosissimo album Still Got the Blues, contenente la hit omonima.

Gary Moore era un artista molto stimato e molti grandi chitarristi affermano di essere stati da lui influenzati o ispirati.

Inoltre, alla notizia della sua morte, Bob Geldof lo ha descritto come “una delle leggende musicali d’Irlanda”, oltre che “uno dei più grandi musicisti blues di ogni tempo”.

Esiste qualche affinità tra la firma di Moore e quella di Hendrix?

Leave a reply

Captcha loading...

*